/ gennaio 18, 2018/ M5S-Pesaro

PISCINA CHE APRE
E PISCINA CHE CHIUDE?

Si inaugura una piscina per chiuderne pochi giorni dopo un’altra?

Quando circa due mesi fa, in commissione Sport, chiesi all’assessore Della Dora (era presente anche l’esperto Arceci) della piscina di Baia Flaminia, ci disse che l’amministrazione aveva deciso di prorogare il bando (scaduto a settembre) per almeno un altro anno e questo perché l’amministrazione era in attesa di definire un programma per come gestirla in futuro in previsione, soprattutto, della apertura dell’impianto di Via Togliatti.
Una dichiarazione del genere significava, almeno per noi, che avessero almeno parlato con i gestori!
Invece, leggendo l’articolo di oggi del Corriere Adriatico, l’assessore e Arceci proprio non ne sapevano nulla!
Cosa significa?
Che chi gestisce fa come vuole o cosa?

Eppure, nemmeno un mese fa, si è discusso in commissione sport e si é deciso di redigere un programma accettato dai membri consiliari, dall’assessore Delle Noci e gestori della micropiscina (con ottimi risultati) proprio al fine di aiutare la suddetta struttura in difficoltà.

Ora, appena inaugurata la nuova piscina di Via Togliatti, come mai si permette di chiudere l’impianto della Baia Flaminia?
E per quanto tempo?
Il bando non lo prevede!
E i corsi che erano previsti lì adesso che fine fanno?
C’erano persone disabili o scuole che la frequentavano?
Dove andranno?
Si sposteranno nella nuova struttura?
E le persone che ci lavorano?
Chiude la piscina e il circolo tennis o decidono come vogliono?
Oppure chi gestisce in Baia gestirà una parte della piscina di Via Togliatti?
Ci sono problemi economici?
I pagamenti sono regolari?

Abbiamo sollecitato l’ennesima commissione Sport sulle piscine, perché se é vero che l’unica cosa che interessa alla amministrazione, per voce di Arceci, é “garantire la continuità dei servizi”, noi chiediamo contestualmente, e lo abbiamo sempre fatto, massima trasparenza e competenza per quanto concerne la gestione degli impianti della nostra città.
Il modus operandi dell’amministrazione sotto questo punto di vista “fa acqua da tutte le parti”!
Chiudere improvvisamente un impianto e senza un giustificato preavviso non è accettabile!

Nemmeno se fosse…. per qualcosa di “nuovo”!

Federico Alessandrini
Francesca Remedi

Consiglieri comunali Movimento 5 Stelle Pesaro e componenti della Commissione Sport