/ febbraio 26, 2018/ M5S-Pesaro

Gli “ESPERTI” della politica

Fanno e disfano a loro piacimento, buttano soldi dei cittadini quasi per gioco o per le loro manie di grandezza con una approssimazione che dire “infantile” è fargli un complimento.

L’ultimo esempio, la sentenza sull’Unione dei comuni (San Bartolo-Foglia) nata male e finita peggio.
Ma a loro non importa quando l’opposizione fa presente alcune anomalie. Anzi, è un vanto farlo ugualmente! (vedere però sentenza allegata!!)

E poi come non ricordare il Sindaco e tutto il Pd che volevano a tutti i costi la fusione con Mombaroccio senza nemmeno ascoltare i mombaroccesi stessi?
Hanno perso anche lì, è costata 60.000 euro ai cittadini (per non aver aspettato la sentenza del TAR) ma tanto “cosa vuoi che siano su un bilancio comunale da 100milioni”.

A nulla è valso in questi anni cercare di avvisarli più volte sugli errori che stavano commettendo, soprattutto non coinvolgendo non solo l’opposizione, ma nemmeno i cittadini stessi!

Invece di capire, ascoltare e magari ritornare sui propri passi preferiscono sbagliare pur di non ammettere un errore o accettare un consiglio!

Ecco… questi sono gli esperti di politica che abbiamo a Pesaro.
E i cittadini che sono venuti ogni tanto a presenziare nel Consiglio Comunale se ne sono resi conto.

Vogliono dimostrare che hanno tanti soldi da spendere, ma che li spendono come piace a loro (Ricci lo faceva già in Provincia).
Usano il Territorio come terra di conquista, come nel gioco del Risiko. Ma stabilendo loro le regole di volta in volta. Il più delle volte senza nemmeno informarsi sulla fattibilità (e l’unione ne è un esempio!)
D’altronde hanno sempre comandato.

Hanno molto a cuore il bene Comune, ma solo se è comune ai loro interessi.

Questi sono gli esperti, gli esperti del PD.

I portavoce in consiglio comunale M5S Pesaro

Share this Post